stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Metano, per il Comune di Favara in arrivo 5 milioni
SVILUPPO

Metano, per il Comune di Favara in arrivo 5 milioni

di
In una riunione preparatoria del Comitato interministeriale per la programmazione economica, in gergo detta «preCipe»

FAVARA. Nel complicato mosaico di atti, procedure, gare propedeutici alla metanizzazione della città, giovedì è stata inserita una tessera che sembra aprire nuovi e straordinari spiragli. In una riunione preparatoria del Comitato interministeriale per la programmazione economica, in gergo detta "preCipe", sono state definite le procedure per la concessione dei contributi a comuni e consorzi per la realizzazione di reti di distribuzione del gas metano nel Mezzogiorno. "Si tratta di un'ottima notizia che segna un decisivo passo in avanti per i comuni di Favara, Siculiana e Realmonte" ha detto il deputato di Area Popolare (Ncd-Udc) al parlamento nazionale Nino Bosco.

"Un risultato straordinario -ha continuato- che il Nuovo Centrodestra ha seguito da vicino e che avrà riflessi positivi sia in termini occupazionali che infrastrutturali per tutto il Mezzogiorno, e, in particolare, per i tre comuni agrigentini destinatari dei contributi che potranno così procedere alla realizzazione o al completamento dei progetti". Bosco, che è di Favara, invia un sentito plauso al sottosegretario allo Sviluppo Economico, Simona Vicari, per l'importante obiettivo raggiunto e il ringraziamento per l'impegno profuso al tavolo di confronto con gli operatori del settore e i rappresentanti degli enti locali.

 

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X