stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Da Eddie Gomez ai Marlene Kuntz: alla Valle dei Templi spettacoli h24
MUSICA, CINEMA E TEATRO

Da Eddie Gomez ai Marlene Kuntz: alla Valle dei Templi spettacoli h24

Ad Agrigento tornano le Albe e si infittiscono gli appuntamenti sotto le stelle. Ripartono anche le visite notturne
Valle dei Templi, Aldo Cazzullo, Alessandra Salerno, Eddie Gomez, Gaetano Aronica, Greta Panettieri, Marco Savatteri, Marlene Kuntz, Agrigento, Cultura
Il Risveglio degli dei all'alba alla Valle dei Templi di Agrigento

Un cartellone che miscela musica, spettacoli, teatro e cinema. Che coniuga linguaggi e promuove nuove realtà locali. Che offre ad Agrigento e all'intera Sicilia uno spazio aperto alla cultura, sicuro, mai scontato, dove si ha l'impressione di passeggiare nella storia. La Valle dei Templi da stasera prolunga il suo orario di visita fino alle 23 (dal lunedì al venerdì) e fino a mezzanotte il sabato e la domenica. E riaccoglie Luci in Valle, ovvero le visite guidate in notturna, tra archeologia e sapori. Completato e definito nei dettagli il cartellone di Un'estate mitica, che entra nel vivo in queste ore e andrà avanti fino a settembre. Ci si prepara inoltre all'evento più atteso, le Albe Teatrali, che partiranno domenica 25 luglio. La Valle dei Templi, così, in alcune giornate sarà aperta quasi h24. Il Parco si fermerà soltanto qualche ora della notte - visto che il cartellone accoglie spettacoli sotto le stelle, itinerari guidati dal bagliore delle lucciole, musica e cinema sotto i templi greci -  e poche ore prima dell'alba si entrerà di nuovo nella Valle addormentata per aspettare il sorgere del sole, tra percorsi teatrali e suggestioni declinate sull'unico tema del risveglio nel bacino del Mediterraneo. Le visite divengono così un'esperienza, sensoriale, sociale e - perché no - enogastronomica.

Le albe

Le albe alla Valle dei Templi quest'anno avranno un unico fil rouge, il Risveglio sul Mediterraneo. Il  progetto si declinerà su direttrici diverse, con musica, poesia e arti performative, costruite dal Parco archeologico in collaborazione con CoopCulture. Teatro e musica si fonderanno attraverso la voce di un operatore didattico, dando vita ad una narrazione unica e coinvolgente che partirà quando ancora la Valle è immersa nell’oscurità e continuerà accogliendo pian piano l'aurora e l'alba, in un percorso che dal Tempio di Giunone si concluderà al Tempio della Concordia passando per mura megalitiche, memorie della civiltà romana e dei primi cristiani. Uno storytelling di ampio respiro: la musica - si sa - sin dai tempi più antichi è il linguaggio universale che unisce, il teatro trasforma la quotidianità in arte e la narrazione lega tutto in un percorso senza precedenti. Risveglio sul Mediterraneo vedrà protagonisti grandi interpreti e le loro compagnie: Marco Savatteri, Gaetano Aronica, Sebastiano Lo Monaco, la Fondazione Teatro Luigi Pirandello e la Casa del Musical. La prima alba è in programma il 25 luglio (e in replica il 22 agosto) e vedrà allestito Il Risveglio degli dei, spettacolo di Marco Savatteri con la Casa del Musical. Il 31 luglio - e in replica l'1, il 7, l'8, il 21 e il 28 agosto - toccherà all’Iliade interpretata da Sebastiano Lo Monaco, sotto il Tempio della Concordia. Il 15, 25 e 29 agosto il palcoscenico sarà invece tutto per Gaetano Aronica con gli attori della Fondazione Teatro Luigi Pirandello.

Un’estate mitica

Il progetto di Un’estate mitica si è aperto la sera del solstizio d'estate, ma entra nel vivo tra il 15 e il 17 luglio, quando ritornano i film che esplorano le civiltà antiche, documentari e produzioni che scoprono aspetti sconosciuti e grandi siti del passato. Il Festival del cinema archeologico assegna i premi Giunone. Stasera la consegna del Premio Karkinos alle eccellenze agrigentine, su decisione dell’associazione culturale Antiche tradizioni popolari. Il 17 luglio alle 10,30 il concerto Città Invisibile e il 19 una serata organizzata dall’Associazione nazionale magistrati nel giorno in cui si ricordano il giudice Paolo Borsellino e i componenti della sua scorta, a 29 anni dalla strage di via D'Amelio. Dal 22 al 25 luglio riecco Sicilymovie, festival internazionale di cortometraggi e documentari indipendenti, che avrà anche il red carpet sulla Via Sacra (uno dei più lunghi, 100 metri guardando i templi): organizzato da SouthMovie e diretto da Marco Gallo, attende tra gli ospiti Walter Veltroni, la pianista coreana Sun Hee You e la cantautrice palermitana Alessandra Salerno. Il concerto del pianista e arrangiatore romano Gianluca Ricciardi, il 26 luglio, condurrà verso lo spettacolo Dyonisos, tratto dalle Baccanti, organizzato dall’associazione Skenai (replica il 28 luglio nel sito di Eraclea Minoa). Il 28 luglio il grande concerto Emozioni: Mogol narratore e Gianmarco Carroccia (voce) ripercorreranno l’intenso rapporto che ha legato il più amato paroliere della musica italiana al cantautore.

Eddie Gomez

Dal 29 luglio al primo agosto il festival Arcosoli riporta il jazz alla Valle dei Templi: attesi Claudio Fasoli, Francesco Cafiso, Greta Panettieri e Alessandro Presti, senza dimenticare il concerto ai piedi di Giunone, il 13 agosto, che unirà il virtuosismo del portoricano (ma newyorkese d'adozione) Eddie Gomez, al contrabbasso, all’estro di Sal Bonafede al piano e alla verve del batterista Eliot Zigmund. Eddie Gomez è uno dei più importanti e conosciuti contrabbassisti della sua generazione. Ex allievo della Juilliard, nel 1966 conosce Bill Evans e diventa il suo contrabbassista per dodici anni. Nella sua lunga carriera Eddie Gomez ha suonato con i migliori jazzisti di livello mondiale, da Miles Davis a Dizzy Gillespie, Gerry Mulligan, Benny Goodman, Herbie Hancock, Al Foster, Chick Corea, Dado Moroni e Michel Petrucciani.

Greta Panettieri

Dopo il Festival dell’Identità siciliana (2 agosto), musica internazionale e arti digitali per Festivalle, dal 5 all’8 agosto. Diretto da Fausto Savatteri, il festival ha annunciato la line up: oltre a Tommaso Cappellato e l’Alfredo Rodriguez Trio, il cantautore portoghese Salvador Sobral, ma soprattutto gli attesissimi Kokoroko, collettivo londinese tra jazz e afro-beat. L’11 agosto debutta l’atteso Vizi Capitali di Gaetano Aronica, moderno Decamerone, storia di grandi peccati e piccole virtù: un banchetto di sopravvissuti che celebra il proprio autoisolamento mentre la peste intorno imperversa. Replica il 27 agosto alla Valle, il 16 agosto a Monte Adranone, a Sambuca, il 21 agosto alla Villa Romana di Realmente e il 23 a Eraclea Minoa.

Il collettivo Kokoroko

Dopo Ferragosto

Pausa per Ferragosto ed eccoci al 17 agosto con la Cassandra dell’attrice, cantante e doppiatrice agrigentina Barbara Capucci. Il 18 agosto si inserisce in cartellone un progetto nuovo, importante, sperimentale: l’Ellenic Music Festival, prima edizione che vuole fare di Agrigento un importante luogo di espressione della musica indipendente, rock ed elettronica. Al Piano San Gregorio si esibiranno il gruppo alternative rock dei Marlene Kuntz, il pisano Motta, che si è anche aggiudicato un Premio Tenco, Ikan Hyu – le svizzere Anisa e Hannah che riescono a suonare fino a tre strumenti contemporaneamente - e Cordepazze.

I Marlene Kuntz

Dal 19 al 21 agosto Kinéma, rassegna di cinema e arti visive che propone incontri con autori, registi, attori, produttori, distributori, giornalisti, scrittori, critici cinematografici e fumettisti. Organizza Qoomoon. Il 24 agosto si assegna il premio Mimosa d'Oro e il 25 Sicilia Food nel mondo a cura di Ad Maiora. Il 29 agosto replica a A riveder le stelle, il recital di Aldo Cazzullo e Sebastiano Lo Monaco dedicato a Dante, che ha inaugurato la rassegna agrigentina nel giorno del solstizio d’estate. Il 21 settembre, lo spettacolo Livatino. Il Giudice ragazzino ucciso dalla mafia di Salvatore Nocera e il 25 e 26 settembre Fuori Cinema.

Ogni info sul cartellone e sull’acquisto dei biglietti sul sito www.parcovalledeitempli.it e su www.coopculture.it.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X