DA GDS IN EDICOLA

Punta Secca, scoperto il relitto di una nave bizantina vicino alla casa di Montalbano

archeologia, Agrigento, Cultura

A Punta Secca, a circa 200 metri dalla casa di Montalbano, è stato rinvenuta una nave di epoca bizantina immersa a 3 metri di profondità. La scoperta è avvenuta nell'ambito del "Progetto Kaukana" dell'Università di Udine, in collaborazione con  la Soprintendenza del mare della Regione Sicilia e con il sostegno dell'Institute of Nautical Archaeology di College Station nel Texas ed il supporto tecnico del Centro subacqueo Ibleo «Blu Diving».

La ricerca risale a due anni fa e si aggiunge al ritrovamento del relitto di un'altra nave bizantina nel mare di Porto Ulisse.

L'articolo completo di Pinella Drago nell'edizione del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X