DA GDS IN EDICOLA

Candidatura all'Unesco, tutte le speranze di Sambuca

"Presto iscriveremo l'accoglienza sambucese nel Rei, il Registro delle Eredità Immateriali. Proveremo pure, se necessario, a candidarla all'Unesco. L'accoglienza è la cifra espressiva di Sambuca". Lo ha dichiarato il vicesindaco e assessore alla Cultura di Sambuca, Giuseppe Cacioppo, uno tra i protagonisti di alcuni tra i principali successi del comune Belicino ad iniziare da Borgo dei Borghi 2016 e da tutte le iniziative che hanno fatto seguito fino al progetto delle case a un euro che ha richiamato un'attenzione internazionale.

"L'accoglienza - dice Cacioppo - è aprire la strada, condividere un proverbio, “un cuntu” in dialetto. L'accoglienza è uno sguardo suadente. È saggezza nelle mille rughe del viso scavate dal sole. È relazione con un luogo". È così Sambuca, ormai all'avvio di una stagione estiva durante la quale aspetta un ulteriore riscontro sul piano delle presenze turistiche, si appresta ad avviare questo ulteriore progetto.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X