stampa
Dimensione testo
TURISMO

Torna la magia del Treno del mandorlo in fiore, l'appuntamento ad Agrigento

di

Torna puntuale la magia del Treno del mandorlo in fiore, l’appuntamento turistico che consente di viaggiare a bordo di un treno storico verso la Valle dei Templi e la consueta sagra di Agrigento.

La data è quella del 10 marzo, domenica in cui si festeggia la settantaquattresima edizione della sagra ormai conosciuta in tutto il mondo.

Partenza da Palermo e arrivo ad Agrigento con tappe intermedie che consentiranno di far salire a bordo gli appassionati di viaggio e non solo.

Il convoglio, i cui rotabili rientrano nel parco storico di Fondazione FS Italiane, sarà composto dalla locomotiva storica anni ‘60 E 646 196 e dalle carrozze tipo “59” anni ‘60 e dalle carrozze “Centoporte” anni ’30 e dal bagagliaio a carrelli UIz.

Un viaggio nel tempo organizzato dall’associzione Treno Doc e che consentirà anche, con un cambio ad agrigento, di raggiungere direttamente la Valle dei Templi o di visitare il famoso giardino della Kolymbetra.

Queste le fermate e gli orari: partenza dalla stazione di Palermo Centrale alle ore 08:00, con fermate intermedie a Bagheria (08:15), Termini Imerese (08:39), Roccapalumba-Alia (09:12), Cammarata-S. Giovanni Gemini (09:39), Aragona Caldare (10:48) Agrigento Bassa (11:01) ed arrivo a Agrigento Centrale alle ore 11:08. Ripartenza alle ore 18.30 da Agrigento C.le per il rientro a Palermo C.le.

Informazioni e prenotazioni su www.trenodoc.com - info@trenodoc.com

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X