stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Al medico di Lampedusa la medaglia d'oro dell'Associazione ostetrici ginecologi
AD ACI TREZZA

Al medico di Lampedusa la medaglia d'oro dell'Associazione ostetrici ginecologi

LAMPEDUSA. Il dottor Pietro Bartolo, medico responsabile del Presidio sanitario di Lampedusa e interprete protagonista del film 'Fuocoammare" di Gianfranco Rosi, vincitore dell'Orso d'Oro al Festival di Berlino, sarà premiato oggi ad Aci Castello, in provincia di Catania, con la medaglia d'oro dell'Associazione ostetrici ginecologi ospedalieri italiani durante la cerimonia inaugurale del XI Congresso regionale dell'Associazione, in programma fino a sabato 5 novembre nell'Hotle Sheraton.

A consegnargli il riconoscimento la neo presidente Elsa Viora, alla presenza del past-President Vito Trojano e del segretario nazionale Antonio Chiantera.

"Fuocoammare" è anche il film italiano candidato all'Oscar per il miglior film in lingua non inglese. Il film è stato girato a Lampedusa, sul confine più simbolico d'Europa raccontando i destini di chi sull'isola ci abita da sempre, i lampedusani, e chi ci arriva per andare altrove, i migranti.

Fuocoammare è stato scelto dalla commissione di selezione, riunita presso la sede dell'Anica, tra sette film iscritti per la candidatura italiana all'Oscar per il miglior film in lingua non inglese.

La cerimonia di consegna degli Oscar si terrà a Los Angeles domenica 26 febbraio 2017.

La Commissione di selezione era composta da Nicola Borrelli, Direttore Generale Cinema del Mibact; Tilde Corsi e Roberto Sessa, produttori; Osvaldo De Santis e Francesco Melzi d'Eril, distributori; Piera Detassis e Enrico Magrelli, giornalisti; il regista Paolo Sorrentino e Sandro Veronesi, scrittore.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X