stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Racalmuto, Ovadia apre la Festa della cultura
SPETTACOLI

Racalmuto, Ovadia apre la Festa della cultura

di
cultura, festa, Racalmuto, Agrigento, Cultura
Il regista Moni Ovadia

AGRIGENTO. E' stata chiamata «La festa della cultura» e l' intento è proprio quello di diffondere, attingendo a piene mani dal talento letterario di Leonardo Sciascia, il concetto di cultura passando attraverso la lettura.

A dare il via alle tre giorni di iniziative, è stato, ieri mattina, Moni Ovadia, attore teatrale, drammaturgo, scrittore e compositore, che, alla Fondazione Sciascia di Racalmuto, guidata da Emilio Messana e Aldo Scimè, ha incontrato e spronato gli studenti delle terze classi della scuola media "Pietro D' Asaro" dell' istituto comprensivo "Generale Macaluso", per altro, la scuola di Leonardo Sciascia. La voce di Moni Ovadia e le parole dello scrittore racalmutese hanno trascinato indietro nel tempo, fino al 1622, oltre cento studenti, i docenti ed il dirigente scolastico. Tutti hanno, di fatto, rivissuto la storia di Regalpetra.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X