stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ad Agrigento «L’importanza di chiamarsi Ernesto»
TEATRO PIRANDELLO

Ad Agrigento «L’importanza di chiamarsi Ernesto»

di

AGRIGENTO. Stasera alle 20,30 c’è il secondo appuntamento in cartellone della stagione 2014/2015 del teatro Pirandello di Agrigento. In scena “L’importanza di chiamarsi Ernesto” di Oscar Wilde con Lucia Poli e Geppy Gleejeses. Questo spettacolo sostituisce quello precedentemente programmato - “La professione della signora Warren” - e potrà essere regolarmente fruito dagli abbonati. Protagonisti Geppy Gleijeses (che firma anche la regia), Marianella Bargilli e Lucia Poli.

Ultimo lavoro teatrale di Wilde e diversissimo dai precedenti, “The importance” ha provocato molte congetture sul corso che l'evoluzione del drammaturgo - e di conseguenza, forse, di tutto il teatro inglese - avrebbe potuto prendere senza l'intervento della magistratura. Ha battuto tutti i record di pubblico del Teatro Stabile di Calabria. Ad oggi rimane lo spettacolo più visto di sempre nei teatri italiani. Domani pomeriggio in replica ale 17.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X