stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lampedusa, partorisce sulla motovedetta subito dopo essere stata salvata in mare
MIGRANTI

Lampedusa, partorisce sulla motovedetta subito dopo essere stata salvata in mare

Una giovane migrante ha partorito sulla motovedetta della Guardia Costiera subito dopo il salvataggio. Il felice evento si è verificato questa notte a bordo della Motovedetta 324 che aveva appena soccorso e messo in salvo 43 migranti che viaggiavano su un piccolo barchino. Per fortuna questa volta lo sbarco a Lampedusa ha avuto esito positivo e la mamma e la piccola, che è stata chiamata Fatima, stanno entrambe bene.

Purtroppo non è stato raro che questi viaggi siano costati la vita di piccoli migranti. L’ultima vittima è stata Rockia, la bimba di due anni e mezzo morta domenica pomeriggio sotto gli occhi della madre ventunenne della Costa d’Avorio. Dal 21 ottobre ad oggi sono morti 11 bambini in nove naufragi. Ma ci sono stati anche tanti adulti morti in mare. Al cimitero di Lampedusa non c'è più posto per i migranti morti in mare. Così anche la bara della piccola Rokia sarà presto trasferita ad Agrigento

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X