stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Canicattì, suocera sventa un furto sul furgone del genero
MICROCRIMINALITÀ

Canicattì, suocera sventa un furto sul furgone del genero

Ha urlato così tanto che è riuscita a far scappare due ladri che stavano mettendo a segno un furto nel furgone del genero. Così una donna, a Canicattì, ha messo in fuga due giovani che stavano rubando all’interno dell'autocaravan del genero, un Fiat Ducato.

La signora era appena uscita dalla chiesa di Santa Lucia. È successo in via Pirandello. Già per terra c’erano i primi pezzi che erano stati smontati dal furgone. L’anziana donna ha iniziato ad urlare contro i due ladri, che sono immediatamente scappati coprendosi il volto. Il proprietario del mezzo, un uomo di 52 anni, ha chiamato la polizia. È stato setacciato tutto il quartiere e le zone limitrofe, senza però trovar traccia dei due delinquenti.

È stato accertato intanto che i ladri si sono intrufolati nel furgone, rompendo il vetro lato guida e la zanzariera. Prima dell’allarme, i due erano riusciti ad impossessarsi di una telecamera e della carta di circolazione del mezzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X