stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fuga di gas ad Agrigento, preoccupazione tra i residenti: al lavoro i tecnici
VIA TONIOLO

Fuga di gas ad Agrigento, preoccupazione tra i residenti: al lavoro i tecnici

Una fuga di gas si è registrata questa mattina ad Agrigento e precisamente in via Toniolo, nel quartiere Campo Sportivo di Agrigento. L'ha rilevata “Italgas” ed è scattata grande preoccupazione tra gli abitanti.

Sul posto sono giunti immediatamente gli operai e i tecnici di pronto intervento della “Vitale Gas”, società che, nella città dei Templi, si occupa della manutenzione della condotta. Sono stati compiuti tutti gli interventi di messa in sicurezza.

La ditta della manutenzione è la stessa che che si occupava della condotta di Ravanusa, dove a dicembre dello scorso anno a causa di una fuga di gas morirono 9 persone, di cui una in gravidanza.

Negli scorsi mesi, dopo le indagini, si è giunti alla conclusione che sarebbe stata una saldatura a cedere e a fare fuoriuscire il gas che ha poi determinato l’esplosione in via Trilussa dello scorso 11 dicembre. Sotto accusa c'è sempre stata la vecchia rete metano di Ravanusa che venne realizzata nel 1988. Gli investigatori hanno acquisito tutta la documentazione sulla rete e sarebbe emersa una riparazione con saldatura che risale al 2006, ma non si tratta della saldatura che ha ceduto. Fin dalle ore immediatamente successive alla tragedia, gli abitanti della zona parlavano di una insistente puzza di gas, ma non risulterebbe alcuna segnalazione ufficiale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X