stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Falò in una casa abbandonata per scaldarsi, due senzatetto in ospedale a Licata
VIA GORIZIA

Falò in una casa abbandonata per scaldarsi, due senzatetto in ospedale a Licata

Un fuoco acceso per scaldarsi ha rischiato di scatenare una tragedia. È successo a Licata, in via Gorizia, dove due senzatetto, in una palazzina disabitata da tempo in cui avevano trovato rifugio, hanno acceso un fuoco per potersi difendere dal freddo.

Qualche scintilla, però, è andata fuori controllo e nell'appartamento, nel corso della notte, si è scatenato l'inferno. Avvertiti dagli abitanti della zona, che non è lontana da corso Serrovira, nel centro di Licata, la cui attenzione era stata attratta dal fumo che usciva dalle finestre, sono arrivati i soccorsi. Sul posto, intorno alle due di notte, sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.

Le forze dell'ordine hanno sedato le fiamme e tratto in salvo due persone, entrambe straniere, che si trovavano all'interno della vecchia palazzina. I due senzatetto sono stati trasportati dal 118 al pronto soccorso dove sono stati diagnosticati principi di intossicazione per il fumo che si era sprigionato dal rogo.

Sulla vicenda i carabinieri hanno avviato un'indagine.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X