stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Belice, una messa per le vittime del terremoto nel rinato duomo di Montevago
L'ANNIVERSARIO

Belice, una messa per le vittime del terremoto nel rinato duomo di Montevago

terremoto del belice, Agrigento, Cronaca
Il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo depone un lumino ai piedi della Croce, al centro di ciò che rimane dell'abside della chiesa madre di Montevago

Con una messa celebrata dall’arcivescovo di Agrigento, monsignor Alessandro Damiano, nella rinata chiesa madre di Montevago, sono state ricordate le vittime del terremoto che la notte tra il 14 e il 15 gennaio del 1968 devastò la Valle del Belice. Il sisma di 54 anni fa rase al suolo questo pezzo della Sicilia, facendo 370 vittime, un migliaio di feriti e quasi 100 mila sfollati.

«La riconsegna di questo luogo ridà vita alle persone di questo territorio», ha detto l’arcivescovo. Alla celebrazione hanno partecipato le massime autorità provinciali, tra cui il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa, e i sindaci della Valle del Belice. In rappresentanza della Regione siciliana è intervenuto l’assessore regionale alle Autonomie locali, Marco Zambuto.

«A 54 anni dal sisma ricordiamo i nostri concittadini che hanno perso la vita e celebriamo la rinascita della nostra chiesa Madre guardando con fiducia al futuro», ha detto il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X