stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bimba ingoia un lecca lecca e rischia di soffocare a Sciacca, salvata da un carabiniere
TRAGEDIA SFIORATA

Bimba ingoia un lecca lecca e rischia di soffocare a Sciacca, salvata da un carabiniere

Tragedia sfiorata lo scorso giovedì pomeriggio presso il parcheggio dell’ospedale di Sciacca. Una bambina di 5 anni, che si trovava in compagnia della madre, stava gustando un lecca lecca quando lo ha ingerito ma si è incastrato nella gola, rischiando di soffocare. La donna, una 32enne di Sciacca, ha chiesto aiuto urlando e un carabiniere, libero dal servizio, ha visto che la piccola era in preda ad una crisi respiratoria.

Il militare si è accorto che la bambina presentava sintomi di asfissia e così intuendo che potesse avere ingerito qualcosa che le ostruiva le vie respiratorie, l'ha presa in braccio e le ha praticato la manovra “Heimlich" grazie alla quale la piccola è riuscita ad espellere un lecca lecca che le si era incastrato in gola.

La bambina ha cominciato a rianimarsi riacquistando le funzioni vitali. La piccola adesso sta bene.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X