stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pescano oloturie, sequestro e denunce per tre palermitani a Licata
GUARDIA DI FINANZA

Pescano oloturie, sequestro e denunce per tre palermitani a Licata

I finanzieri della sezione operativa navale hanno sanzionato tre pescatori di frodo palermitani intenti alla pesca di oloturie all’interno del Porto di Licata. I finanzieri hanno sorpreso i trasgressori con circa 80 chili di oloturie, specie marina protetta. Una varietà che è sempre più apprezzata nel mercato nero, con costi sempre più alti, ma la cui pesca ha pesanti conseguenze sull’equilibrio dell’ecosistema per la funzione regolatrice che caratterizza la specie ittica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X