stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bancarotta, confermato sequestro da oltre 6 milioni al re dell'eolico
TRIBUNALE

Bancarotta, confermato sequestro da oltre 6 milioni al re dell'eolico

Agrigento, Cronaca
Il tribunale di Agrigento

I giudici del tribunale del riesame di Agrigento hanno confermato il sequestro preventivo, emesso dal gip Luisa Turco, per un valore di circa 6 milioni e mezzo di euro, nei confronti delle società «M Rinnovabili srl» e «Moncada Energy group srl», riconducibili all’imprenditore agrigentino, soprannominato «re dell’eolico», Salvatore Moncada, 58 anni, accusato di bancarotta. Il tribunale della libertà di Palermo, inoltre, dovrà pronunciarsi sulla richiesta di arresto dello stesso Moncada e di Calogero Volpe, 59 anni, procuratore speciale della società «Moncada Solar Equipment», dichiarata fallita dal tribunale di Agrigento il 14 gennaio del 2016.

Il procuratore Luigi Patronaggio torna a chiedere la custodia cautelare in carcere che il gip aveva rigettato. Il provvedimento di sequestro, in particolare, era stato richiesto dalla Procura nell’ambito di un procedimento penale, che vede indagati per bancarotta preferenziale in concorso Moncada e Volpe. Le indagini sono state avviate nel 2019 a seguito di una segnalazione originata dalla Banca d’Italia, che nel corso di un’attività ispettiva in un istituto di credito aveva rilevato delle anomale movimentazioni di denaro, che non erano state segnalate come sospette dall’istituto ispezionato, sui conti di società del gruppo Moncada.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X