stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Canicattì, domani l'interrogatorio del tabaccaio che tentò di uccidere il consuocero
CONTRO IL MATRIMONIO

Canicattì, domani l'interrogatorio del tabaccaio che tentò di uccidere il consuocero

Si svolgerà domani alle 13 l'interrogatorio di Luigi Lalomia, il tabaccaio di Canicattì, in provincia di Agrigento, accusato del tentato omicidio del futuro consuocero, Mario Vincenzo Lauricella, carrozziere di 60 anni. L’uomo arrestato venerdì scorso, cinque giorni dopo i fatti, è stato rinchiuso nel carcere di Sciacca.

Lalomia non vedeva di buon occhio il rapporto sentimentale e l'imminente matrimonio (fissato in chiesa per il 26 giugno) tra il proprio figlio e la figlia del carrozziere e così ha investito Lauricella con il proprio furgone Fiat Doblò, spingendolo contro un muro, mentre questi era in compagnia della figlia. Intuendo le intenzioni di Lalomia, la vittima ha avuto la prontezza di allontanare la ragazza che è rimasta illesa. Le condizioni di Lauricella, ricoverato in ospedale, sono gravi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X