stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Medici dell'Asp a Lampedusa per vaccinare: "Ci aspettavamo più adesioni dagli over 60"
COVID

Medici dell'Asp a Lampedusa per vaccinare: "Ci aspettavamo più adesioni dagli over 60"

coronavirus, Lampedusa, vaccino, Agrigento, Cronaca
Una dose di vaccino

Oltre mille lampedusani verranno vaccinati entro la settimana, almeno secondo le aspettative. Medici ed infermieri dell’Asp di Palermo saranno impegnati fino a venerdì prossimo nella somministrazione del vaccino ma le premesse non sono delle migliori.

A Lampedusa ci sono anche coloro, d’ogni età, che fino ad ora non si sono presentati al Polambulatorio per essere sottoposti alla vaccinazione anti-Covid: "Immaginavamo che l’affluenza potesse essere più alta. Fra la popolazione che va dai 60 e i 79 anni, a fronte dei 1.340 aventi diritto, al momento hanno risposto non più di 400 persone", dice il direttore sanitario del Poliambulatorio, Francesco Cascio.

"Adesso che è stato dato il via libera alla vaccinazione, senza bisogno di prenotazione, forse ci sarà una presenza maggiore. Penso che comunque arriveremo a vaccinare una platea ben al di sopra del 75 per cento".

A far disertare le vaccinazioni forse è stato anche il timore provocato da tutto il chiacchiericcio su AstraZeneca? "Penso che il messaggio negativo che è stato veicolato su questo vaccino - ha concluso Cascio - abbia condizionato molto la campagna in corso. Il fatto che arrivino a Lampedusa dosi di Pfizer potrebbe incoraggiare la gente a vaccinarsi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X