stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Frode informatica ad Agrigento, apre link e gli addebitano tre pagamenti
QUESTURA

Frode informatica ad Agrigento, apre link e gli addebitano tre pagamenti

Gli arriva un messaggio sul telefonino e, senza pensarci due volte, apre il link che gli è stato inviato. Un passo falso, certamente fatto senza riflettere, che gli è però costato 165 euro complessivamente. Perché qualcuno, a sua insaputa, gli ha addebitato – sulla sua Postepay - tre pagamenti fatti su siti internet esteri.

Vittima di quella che è una nuova tipologia di frode informatica, una frode che sembra stia prendendo sempre più piede negli ultimi tempi, un agrigentino. Un uomo che non ha potuto far altro, una volta che ha preso contezza dei tre addebiti per spese mai sostenute, che rivolgersi all’ufficio Denunce – si trova alla caserma Anghelone di via Crispi – della Questura di Agrigento.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X