stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il 2021 si è aperto con Chiara: è lei la prima nata in provincia di Agrigento
A SCIACCA

Il 2021 si è aperto con Chiara: è lei la prima nata in provincia di Agrigento

di

Una bimba il primo nato del 2021 nell’Agrigentino, ma in poche ore sono arrivate quattro cicogne a Sciacca ed a Licata. Chiara Ingrao è venuta alla luce, al Giovanni Paolo II di Sciacca, sedici minuti dopo la mezzanotte. Poco dopo nella stessa unità operativa di Ostetricia e Ginecologia sono arrivati Giovanni e Giorgia.

«Notte abbastanza movimentata – commenta il direttore dell’unità operativa, Salvatore Incandela – ma ricca di nuove vite e poi tutti parti spontanei e naturali e ciò è ancora più bello».

Gran lavoro per l’equipe che ha svolto il turno nella prima notte del 2021. Chiara Ingrao è terzogenita di Edoardo Ingrao ed Eleonora Gulino. La piccola pesa 3 chili e 410 grammi. I coniugi Ingrao, molto conosciuti a Sciacca per la loro attività «Stop And Go» di contrada Perriera, hanno altre due due figlie, Gaia e Irene.

Secondo nato Giovanni Scotti, venuto alla luce alle ore 2.30, con peso kg 3.620. Felici papà Piergiuseppe e mamma Maria Luisa Vaccaro. Raggiante il nonno, l’avvocato Giovanni Vaccaro, uno tra i più noti penalisti agrigentini. Terza nata Giorgia, alle ore 5.45. Peso 3 chili e 80. Festeggiano i genitori, Giusy Licata e Roberto Basile. Quest’ultimo, tecnico dei computer, sprizzava gioia da tutti i pori.

L’equipe dell’unità operativa guidata dal direttore Salvatore Incandela era composta dalla ginecologa Antonella Guirreri, dall’ostetrica Marianna Maniscalco, dall’infermiera Maria Allegro, dall’infermiera del nido Francesca Nocito e dall’ausiliaria Virginia Ciranna. Pediatra Nanni Gismondo. Intorno alle 2 di notte nel reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata è venuto alla luce Giuseppe Cosentino, secondogenito di mamma Anna Lorena Ripellino e papà Baldo Cosentino. Il bimbo pesa 3.260 grammi.

I primi nati stanno tutti bene e così anche le loro mamme. Nelle prossime ore potranno tornare tutti a casa.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento-Caltanissetta-Enna del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X