stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Violenze alla collaboratrice minorenne", un medico di Canicattì rischia il processo
DAL GDS IN EDICOLA

"Violenze alla collaboratrice minorenne", un medico di Canicattì rischia il processo

Avrebbe costretto la sua giovane collaboratrice, ancora minorenne, a subire atti sessuali. Un anziano medico di Canicattì rischia adesso una condanna per le accuse di violenza sessuale e violenza privata.

Il pubblico ministero Sara Varazi ha chiesto il rinvio a giudizio del professionista di 74 anni. I fatti risalgono al periodo tra il 30 marzo e il 26 aprile del 2019. La ragazza era stata ingaggiata come collaboratrice del medico per il disbrigo di alcune pratiche amministrative.

L'articolo di Gerlando Cardinale nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X