stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Truffa all’Inps, concluse le indagini per i 57 inquisiti a Palma di Montechiaro
L'INCHIESTA

Truffa all’Inps, concluse le indagini per i 57 inquisiti a Palma di Montechiaro

«Stipulavano falsi contratti di locazione di terreni agricoli, ma simulavano anche - negli anni 2013 e 2014 - l’assunzione di centinaia di lavoratori, inducendo in errore l’Inps sulla sussistenza delle condizioni per erogare le indennità assistenziali richieste e procurando un ingiusto profitto ai lavoratori fittiziamente assunti. L’istituto previdenziale, negli anni 2014 e 2015, ha versato complessivamente oltre 400 mila euro, con pari danno per l’ente pubblico». È con queste accuse - l’ipotesi di reato contestata dalla Procura della Repubblica di Agrigento è, nello specifico, truffa aggravata in concorso - che ben 57 persone, la maggior parte delle quali di Palma di Montechiaro, è finita sotto inchiesta.

Ieri, il pubblico ministero di Agrigento, Elenia Manno, ha fatto notificare – dai poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro - l’avviso di conclusione delle indagini, atto propedeutico al rinvio a giudizio, ai complessivi 57 indagati.

L'articolo di Concetta Rizzo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X