stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, l'appello di 3 associazioni: "Più controlli nei ristoranti dell'Agrigentino"
SICUREZZA

Coronavirus, l'appello di 3 associazioni: "Più controlli nei ristoranti dell'Agrigentino"

Più controlli anti Covid per i clienti nei ristoranti e nelle pizzerie dell’Agrigentino e più campagne di sensibilizzazione. A sollecitarle al governo regionale sono tre associazioni di categoria.

«Per il settore della ristorazione siciliana piove sempre sul bagnato. Con l’aumento degli arrivi in Sicilia aumentano i focolai nelle province e penalizzano sale ricevimenti, ristoranti e pizzerie. Anche in provincia di Agrigento il settore della ristorazione, assieme al comparto del turismo, con la pandemia resta uno dei settori sfavoriti. Riteniamo che con l’aumento degli arrivi bisogna migliorare le misure di prevenzione”. Lo scrivono, in una nota congiunta, il presidente della Cifa Unione Pizzaioli Italiani Stefano Catalano, il presidente di Disciples d’Auguste Escoffier International di Sicilia Giovanni Lorenzo Montemaggiore e il presidente di Ristoworld Italy Marcello Proietto di Silvestro.

L'articolo di Calogero Giuffrida nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X