stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scappato dal centro di accoglienza di Siculiana colpisce un poliziotto, arrestato
MIGRANTI

Scappato dal centro di accoglienza di Siculiana colpisce un poliziotto, arrestato

migranti, Agrigento, Cronaca
Il centro di accoglienza “Villa Sikania” di Siculiana

Aveva provato a fuggire dal centro d’accoglienza ex Villa Sikania di Siculiana per poi colpire un poliziotto. È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale il tunisino che insieme  ad altri connazionali, ha tentato l’altra sera di scappare dalla struttura ed ha colpito, facendolo cadere per terra, il poliziotto che ha provato a fermarlo.

L’agente era in servizio d’ordine pubblico davanti al centro d’accoglienza ed ha riportato lievi traumi e ferite giudicati guaribili, dai medici dell’ospedale di Agrigento, in 6 giorni. Il tunisino era riuscito a scappare, ma le ricerche della polizia hanno consentito di rintracciarlo nelle campagne circostanti.

A bloccarlo sono stati gli agenti del commissariato "Frontiera"  di Porto Empedocle e quelli del reparto Mobile di Firenze, reparto aggregato alla Questura di Agrigento per i servizi di vigilanza, ordine e sicurezza pubblica. L’uomo su disposizione della Procura di Agrigento è stato portato al carcere «Pasquale Di Lorenzo».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X