stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Migranti espulsi sbarcano a Lampedusa, in sei agli arresti domiciliari
POLIZIA

Migranti espulsi sbarcano a Lampedusa, in sei agli arresti domiciliari

Agrigento, Cronaca

La polizia di Stato di Agrigento ha arrestato sei migranti sbarcati pochi giorni fa a Lampedusa. Uno di loro era destinatario di un decreto di espulsione, ma è rientrato in Italia entro i previsti cinque anni dall’effettivo rimpatrio; gli altri in quanto destinatari di decreto di respingimento, ma rientrati prima dei tre anni.

In attesa del giudizio direttissimo sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. Inoltre, è stata ripristinata la carcerazione disposta nel 2019 dal Tribunale di Terni a carico di una trentenne tunisina che deve scontare la pena residua di sei mesi di reclusione per ricettazione: è stata condotta nel carcere di Agrigento. Detenzione domiciliare, infine, per un romeno, residente a Palma di Montechiaro, poiché deve scontare cinque mesi e dieci giorni per evasione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X