stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Licata, una montagna di ferrame al porto: "Uno scempio e un pericolo per la salute"
LA DENUNCIA

Licata, una montagna di ferrame al porto: "Uno scempio e un pericolo per la salute"

Una montagna di ferro accatastato al porto di Licata, a pochi passi dal centro. A denunciare lo stato di degrado il deputato regionale Carmelo Pullara.

"Occorre che l’amministrazione comunale si adoperi al più presto - dice il capogruppo Popolari e Autonomisti all’Ars – per rimuovere la ferraglia abbandonata da due anni sulla banchina del porto. Si evidenzia lo stato di abbandono del materiale ferroso e del pericolo che ne può conseguire per la salute dei cittadini. Considerando anche il fatto che potrebbe trattarsi di materiale altamente inquinante mettendo a rischio la salute dei cittadini".

Sulla vicenda si registra la posizione del sindaco, Giuseppe Galanti che intanto chiarisce che il Comune non ha la competenza per intervenire all’interno dell’area portuale di esclusiva pertinenza demaniale.

L'articolo di Paolo Picone nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X