stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Riserva naturale di Aragona, nuovo fenomeno di ribaltamento terreno
LEGAMBIENTE

Riserva naturale di Aragona, nuovo fenomeno di ribaltamento terreno

Un fenomeno di ribaltamento del terreno si è verificato nel pomeriggio nella riserva naturale Macalube di Aragona, nell’Agrigentino, dove il 27 settembre 2014 un episodio simile (da allora l’area è chiusa al pubblico) causò la morte di due fratellini di 9 e 7 anni, Carmelo e Laura Mulone, che insieme al padre erano andati a visitare la riserva. Lo rende noto Legambiente.

«Avuta notizia del fenomeno dai residenti delle campagne circostanti, il personale della riserva ha informato i carabinieri ed effettuato un sopralluogo congiunto per verificare lo stato dei luoghi, poiché l’area dei vulcanelli - spiegano dalla riserva - risulta ancora sottoposta a sequestro giudiziario e l’intera zona A è interdetta alla fruizione turistica».

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X