stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scala dei Turchi, la Regione: "L’area non appartiene ai privati"
IL CONTENZIOSO

Scala dei Turchi, la Regione: "L’area non appartiene ai privati"

di
scala dei turchi, Agrigento, Cronaca
Scala dei Turchi

«Si aggiunge un altro importante tassello alla vicenda relativa al destino della Scala dei Turchi: è finalmente arrivata la risposta dell’assessorato alle Autonomie locali ad una mia interpellanza, nella quale si conferma che chi sostiene che quell’area “è di un privato” mente sapendo di mentire». Lo ha scritto ieri in una nota Michele Catanzaro, deputato regionale del Pd, promotore di una serie di iniziative «in difesa» della famosa scogliera di marna bianca la cui proprietà è da anni al centro di un contenzioso tra il Comune di Realmonte e Ferdinando Sciabbarrà, che lo scorso febbraio è stato iscritto dalla Procura nel registro degli indagati per aver occupato porzioni del demanio marittimo e per aver arbitrariamente invaso porzioni di terreno, già facenti parte del demanio comunale e poi attribuite al demanio della Regione Siciliana.

L’area è stata sottoposta a sequestro preventivo per il «concreto pericolo per turisti e bagnanti in considerazione dei numerosi crolli che hanno interessato l’area negli ultimi mesi».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X