stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Femminicidio di Furci, a Favara una panchina rossa per Lorena
IL RICORDO

Femminicidio di Furci, a Favara una panchina rossa per Lorena

femminicidio, Lorena Quaranta, Agrigento, Cronaca

Una panchina rossa in piazza Cavour, a Favara, per ricordare Lorena Quaranta, la studentessa di Medicina uccisa dal suo compagno nella loro abitazione di Furci Siculo, nel Messinese. E' la proposta fatta all'amministrazione comunale dall'università della terza età «Empedocle». Ed è solo una delle tante iniziative in memoria della ragazza promosse dalla comunità favarese rimasta coinvolta dall'omicidio della sua concittadina.

La notizia completa nell'articolo di Umberto Re nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia. 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X