stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ravanusa, voucher per la spesa o farmaci
CORONAVIRUS

Ravanusa, voucher per la spesa o farmaci

di

In tempi di emergenza sanitaria, che costringono partite iva e lavoratori precari ad abbassare le saracinesche e a non lavorare, c'è un'altra urgenza che preoccupa i cittadini agrigentini: si chiama povertà. Il rischio è serio, perché ci sono molte persone rimaste senza soldi per la mancanza di lavoro. Ecco però che scatta la molla della solidarietà di enti pubblici e privati.

Su disposizione del sindaco, Carmelo D'Angelo, il Comune ha «staccato» ben 250 voucher del valore di 40 euro ciascuno (valore complessivo dunque di 10 mila euro) da destinare a quelle famiglie che ne faranno richiesta e da utilizzare esclusivamente per la spesa settimanale e per compare farmaci.

«Per ogni voucher - si legge nella delibera - deve essere fatta richiesta attraverso i recapiti di emergenza del Comune di Ravanusa ed ogni richiesta dovrà essere valutata dall'ufficio servizio sociale professionale. Non potranno essere rilasciati voucher ai percettori di reddito di cittadinanza. Il comune attiverà le convenzioni con i supermercati ed i generi alimentari. Ed infine c'è la possibilità di trasformare il voucher alimentare in farmaceutico».

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X