stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, due condanne a Sciacca: pena di 1200 euro per i trasgressori
PROCURA DELLA REPUBBLICA

Coronavirus, due condanne a Sciacca: pena di 1200 euro per i trasgressori

di
coronavirus, Sciacca, Agrigento, Cronaca
Tribunale di Sciacca

Su richiesta della Procura della Repubblica il Tribunale di Sciacca ha emesso due decreti penali di condanna per violazione dei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri legati all'emergenza Coronavirus.

A carico dei trasgressori la pena è di 1200 euro. Le violazioni sono state contestate a una persona che è stata trovata fuori casa senza una motivazione tra quelle previste dai decreti e a un commerciante che non ha rispettato la disposizione di tenere chiuso il proprio locale.

Proprio pochi giorni fa a Sciacca un inserviente dell'ospedale, positivo al coronavirus,  è stato beccato al supermercato mentre faceva la spesa. La Procura di Sciacca ha aperto un'inchiesta per concorso colposo in epidemia e inosservanza delle normative disposte per far fronte all'emergenza Coronavirus.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X