stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Accoltella la moglie durante una lite: un arresto a Raffadali
TENTATO OMICIDIO

Accoltella la moglie durante una lite: un arresto a Raffadali

raffadali, tentato omicidio, Agrigento, Cronaca

Tentato omicidio a Raffadali. Un 58enne ha accoltellato la moglie, la scorsa notte, al culmine di una lite in famiglia. Una vicina di casa, udite le urla e i lamenti provenire dall’appartamento accanto, ha telefonato ad una pattuglia dei carabinieri.

I militari intervenuti hanno bussato insistentemente alla porta finché un uomo, agitato, ha aperto con una penna a sfera in mano sporca di sangue e ha riferito di aver litigato con la moglie e nel corso di un diverbio di averla colpito in testa con la penna.

In casa, i carabinieri hanno trovato macchie di sangue per terra e, in cucina, hanno trovato la donna, seduta su una sedia, che piangeva reggendosi la testa. Sulla tempia sinistra, una ferita troppo grande per essere stata causata da una penna. I carabinieri, in casa, hanno trovato un coltello di 20 centimetri sporco di sangue.

Nel frattempo un’ambulanza ha prestato le prime cure alla donna, accompagnandola in ospedale: la donna ha un trauma cranico ma non è in pericolo di vita. Il 58enne, invece, è stato arrestato e portato in carcere, con l’accusa di tentato omicidio.

I prossimi accertamenti dei carabinieri faranno luce sul passato familiare della coppia, cercando di appurare se ci sono stati altri episodi simili di violenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X