stampa
Dimensione testo
DAL COMUNE

Lotta all'abusivismo a Licata, altri due edifici verso la demolizione

di

I controlli contro l'abusivismo edilizio, a Licata, proseguono in maniera serrata e, di conseguenza, l'emissione di nuove ordinanze di demolizione.

Nell'ultima settimana il dipartimento Urbanistica del Comune ha ordinato l'abbattimento di altri due immobili che, evidentemente, non possono essere sanati. I provvedimenti sono stati già notificati ai proprietari dei due edifici che ora hanno 90 giorni di tempo per eseguirli. Qualora, nei tre mesi a loro disposizione, non dessero corso alle ordinanze di demolizione, gli immobili in questione verrebbero acquisiti al patrimonio del Comune e dovrebbe essere, successivamente, l'ente a farsi carico degli abbattimenti, rivalendosi sugli ex proprietari rispetto alle spese sostenute.

A novembre sono stati soltanto due i licatesi denunciati a piede libero per violazione della legge sull'edilizia. Sarebbero stati sorpresi a costruire senza licenza o, comunque, in difformità rispetto al progetto approvato dai competenti uffici comunali.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X