stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Tentò 2 volte di incendiare un'auto a Sciacca: condannato

Un anno e un mese di reclusione con pena sospesa. Così ha deciso il giudice del Tribunale di Sciacca Antonino Cucinella nel processo a carico di Ignazio Piazza, di 22 anni, di Sciacca, accusato di due tentativi di incendio di una Fiat Panda, auto di proprietà di una società e in uso a un saccense, padre della sua ex ragazza.

Il processo è stato celebrato con il rito abbreviato. Il pubblico ministero, Christian Del Turco, aveva chiesto la condanna di Piazza a 2 anni, sempre con pena sospesa. Per la difesa il giovane è estraneo ai fatti che gli vengono addebitati ed aveva chiesto l'assoluzione.

La difesa ha portato assunzioni probatorie finalizzate a dimostrare anche che il giovane, quando si sono verificati i fatti che gli vengono contestati, si trovava altrove e non nella via Madonnuzza, dove era parcheggiata l'auto.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X