stampa
Dimensione testo
NELL'AGRIGENTO

Tromba d'aria semina il terrore a Licata: chiusa la provinciale, il Verdura in piena

Maltempo, meteo, Agrigento, Cronaca

Tetti scoperchiati e cartelloni sulle autovetture posteggiate nella zona del porto di Licata  dove una tromba d’aria ha seminato terrore e causato notevoli danni.

I vigili del fuoco del distaccamento cittadino e gli uomini della Protezione civile sono ancora al lavoro nella zona della Marina, per compiere sopralluoghi e fare una prima stima dei danni.

L’attenzione si concentra anche sul fiume Salso, che rischia di esondare. Il Libero consorzio comunale di Agrigento ha chiuso la provinciale fra Siculiana e Raffadali: il livello dell’acqua ha infatti raggiunto l’altezza di un piccolo ponte che attraversa la strada.

Livello di allerta anche sul fiume Verdura, nel territorio di Ribera, corso d’acqua che più volte di recente ha rotto gli argini causando danni. Il sindaco Carmelo Pace ha detto che si rende necessario, da parte della popolazione, agire con la massima prudenza: «Sono da evitare in maniera assoluta - ha detto il primo cittadino - gli attraversamenti secondari, il pericolo di venire travolti dalla piena del fiume è elevato».

Intanto, anche per domani diversi sindaci (Ribera, Sciacca, Bivona, Calamonaci, Menfi, Cattolica Eraclea ed altri) hanno firmato l’ordinanza di chiusura delle scuole. E proprio domani sarà un'altra giornata di allerta, che per mezza Sicilia sarà rossa. Le zone più a rischio sono quelle meridionali e orientali.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X