stampa
Dimensione testo
DISAGI

Maltempo a Licata, danni e acqua alta a Fondachello

di

Il maltempo ha colpito nuovamente la città di Licata. Forti disagi si sono registrati anche a Fondachello, letteralmente invaso dalle acque piovane. Il quartiere (non è una novità) è quello che vive i disagi maggiori. E le conseguenze sono state queste: mezzi bloccati dall'acqua alta, auto in panne e acqua piovana che entra dentro le case. Gli interventi da attuare nel quartiere balneare sono ormai improcrastinabili.

È il grido d'allarme lanciato da Milena Bonvissuto del Comitato Civico di quartiere: «A nome di quattromila persone che abitano il quartiere Fondachello - sono le parole di Milena Bonvissuto - voglio ribadire l'urgenza con cui vanno fatti determinati interventi nel nostro rione. Oltre ai noti problemi legati al manto stradale (dissestato in vari punti) con l'arrivo delle piogge abbiamo iniziato ad avere i consueti problemi di allagamento e le fondamenta delle abitazioni rimarranno umide creando tutti i disagi che si possono anche immaginare».

Le prime piogge cadute nei giorni scorsi hanno già mandato in tilt il quartiere di Fondachello ma anche alcune aree del centro storico cittadino. Come al solito il viale 24 maggio, la piazza Gondar, la piazza Duomo ed il corso Serrovira sono stati sommersi dall'acqua. Il deflusso c'è stato e le idrovore azionate hanno fatto il loro dovere, ma la paura per residenti e commercianti è stata tanta.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X