stampa
Dimensione testo
LE RICERCHE

Un 80enne disperso a Licata, potrebbe essere caduto nel fiume Salso

di

Sono ore d'ansia nell'Agrigentino dove un uomo di 80 anni risulta disperso da ieri sera a Licata. I familiari, accortosi che ieri non era tornato a casa, avevano avviato le ricerche nel primo pomeriggio.

Nella serata, però, un uomo, percorrendo a piedi il ponte Federico II, avrebbe visto due ciabatte che galleggiavano nel fiume Salso e ha dato l'allarme. Sul posto sono arrivati anche i familiari dell'80enne e avrebbero riconosciuto le scarpe. Anche l'auto dell'anziano è stata trovata nei pressi del ponte.

Immediatamente i sommozzatori dei Vigili del Fuoco e al Nucleo speleologico hanno avviato le ricerche utilizzando una telecamera impermeabile, a raggi infrarossi, ma al momento l'80enne non è stato trovato. I sub continuano le immersioni nel tratto tra ponte Federico II e la foce, per circa 200 metri. Le ricerche andranno avanti anche nelle prossime ore.

Non si sa ancora se l'uomo sia finito nel fiume. Gli investigatori tengono aperte tutte le ipotesi. Al lavoro, già dalla notte scorsa, si sono messi carabinieri, polizia e vigili del fuoco e Protezione civile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X