stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Attacco hacker a Canicattì, in tilt gli uffici pubblici

di

Sistemi informatici di enti e strutture pubbliche nel mirino degli hacker a Canicattì. Ad essere presi di mira i sistemi informatici di tre strutture pubbliche: comune, ospedale civile Barone Lombardo e poliambulatorio di via Pietro Micca.

Gli episodi si sono verificati a poche ore di distanza l'uno dall'altro. Per primo ad accorgersi dell'attacco è stato il comune di Canicattì. Il sindaco ha informato la cittadinanza che a causa di un attacco hacker già nella giornata di lunedì era impossibile accedere ai servizi demografici ed a quelli del protocollo.

Il sindaco Di Ventura ha rassicurato che i problemi erano in via di risoluzione e che l'episodio era stato denunciato alla polizia postale per individuare gli autori. Con il passare delle ore si è saputo che analoghi problemi avevano avuto i sistemi informatici dell'ospedale di Canicattì e del Poliambulatorio di via Pietro Micca.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X