stampa
Dimensione testo
POLIZIA FERROVIARIA

Favara, dissequestrato un impianto di demolizione

di

Dissequestrato su disposizione dei giudici della prima sezione del Riesame del tribunale di Agrigento un impianto di demolizioni di 5 mila metri quadrati, nella zona Asi del comune di Favara.  Il sequestrato era stato effettiato dalla polizia ferroviaria di Agrigento, insieme al personale dell’Arpa e del Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha effettuato controlli.

A difesa della ditta gli avvocati Filippo Spirio e Daniela Salamone che hanno chiesto il dissequestro dell’impianto. I giudici hanno accolto l’istanza della difesa. La decisione presa è la conseguenza del ripristino dei luoghi da parte dei gestori dell’impianto, ma anche la manutenzione della struttura e la rimozione del materiale ferroso. L’impianto, adesso, torna fruibile e operativo al cento per cento.“

L’impianto e la sua gestione, infatti, non erano conformi ai decreti autorizzativi; le aree attigue ed esterne, non di proprietà della ditta, venivano utilizzate in difformità a quanto autorizzato e risultavano completamente occupate da automezzi, rimorchi e autovetture, cassoni contenti rifiuti dovuti all'autodemolizione e cumuli di rifiuti riconducibili a ferro da demolizione di costruzione e materiale di risulta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X