LE TRAGEDIE

Notte di incidenti in Sicilia: due vittime fra Trapani e Agrigento

di
Incidenti, Emanuele Ciaravolo, Giovanni Rizzo, Agrigento, Trapani, Cronaca
Emanuele Ciaravolo

Notte di sangue sulle strade siciliane: due le vittime in pochissime ore, la prima nel Trapanese, e la seconda nell'Agrigentino.

Emanuele Ciaravolo, 19 anni di Paceco, si trovava su uno scooter e stava percorrendo la strada interna che collega Trapani con Dattilo quando, arrivato nei pressi del Ponte Salemi, si è scontrato con un’auto. Il giovane era ancora vivo quando sono arrivati i soccorsi ed è stato trasportato press l’ospedale Sant'Antonio Abate di Trapani con un’ambulanza del 118, dove è deceduto. Nelle ultime ore, sul profilo Facebook del ragazzo sono stati tanti i commenti di amici e conoscenti: "Riposa in pace amico mio", scrive un ragazzo, "Riposa in pace migliore fratello non c'è la faccio senza di te", scrive un amico. Soltanto qualche ora prima della tragedia il 19enne aveva aggiornato il suo profilo inserendo una foto che lo ritraeva felice con una ragazza.

Qualche ora dopo, sulla statale 640 è avvenuta un'altra tragedia. Una Fiat Doblò, guidata da un 32enne, si è schiantata contro la rotonda Giunone, sotto la Valle dei Templi di Agrigento. Sul mezzo c'era un disabile, Giovanni Rizzo, 35enne di Campobello di Licata. L'impatto si è rivelato fatale. Ferito, ma non in pericolo di vita, il conducente del mezzo. Sul posto, per estrarre il corpo dalle lamiere, hanno lavorato, per ore, i vigili del fuoco e i poliziotti della Stradale.

E la provincia di Agrigento, negli ultimi 5 giorni, è stata teatro di quattro incidenti mortali. Un 24enne, Alfonso Taglialavoro, era morto, nella notte di sabato scorso, in un incidente stradale che si era verificato sulla Palermo-Agrigento, all'altezza dell'ex stazione ferroviaria di Comitini. Secondo le prime ricostruzioni il giovane avrebbe perso il controllo dell'auto, una Golf Volkswagen, mentre percorreva la statale 189, ed è finito in una scarpata.

La notte prima, un piazzaiolo, Angelo Macaluso, è deceduto mentre stava tornando a casa. L'incidente è avvenuto sulla strada provinciale 15, all’altezza di contrada Comete, a Racalmuto. Macaluso avrebbe perso  il controllo della sua Volkswagen Polo chge si è ribaltata.

Venerdì una donna di 70 anni, Giovanna Aleonero, di Ribera, era morta per le gravi ferite subite in un incidente stradale nel quale era stata coinvolta e che si era verificato sulla strada statale 386, proprio all’ingresso del comune riberese.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X