DA GDS IN EDICOLA

Agrigento, città "vietata" alle 2 ruote: imposto limite massimo di 10 km/h

Città vietata alle due ruote: siano esse moto o biciclette, ma anche città «lumaca». Non soltanto in via Elio Vittorini, a Maddalusa, ma anche in via Fiume Simeto e perfino sulla via Imera, dalla banca Unicredit, fino al Quadrivio Spinsanta, compresa la rotatoria Imera-25 Aprile, è stato imposto il limite massimo di velocità (se così si può chiamare) di 10 chilometri orari.

«Causa buche, deformazioni superficiale, fessurazioni e lavori eseguiti male dalle ditte incaricate dai lavori» - hanno scritto da palazzo dei Giganti per spiegare il perché, per la via Imera e il Quadrivio Spinasanta, si è arrivati a questa decisione.

«Fino a quando non ci sarà la manutenzione straordinaria e non verranno eliminati i problemi, è necessario - hanno aggiunto - salvaguardare la pubblica incolumità». Motivo per il quale, lungo via Imera fino al Quadrivio Spinasanta - per tutti i veicoli - il limite sarà di 10 chilometri orari. Un «dramma» per il Quadrivio che è già di suo una zona caotica con rallentamenti e incolonnamenti.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X