stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Strade invase da fango nell'Agrigentino, operai al lavoro per liberarle
DA GDS IN EDICOLA

Strade invase da fango nell'Agrigentino, operai al lavoro per liberarle

di

Il maltempo ha messo in ginocchio molti Comuni dell'Agrigentino. Una vera e propria bomba d'acqua si è abbattuta nell'area compresa tra parte del capoluogo e i comuni di: Aragona, Joppolo Giancaxio, Santa Elisabetta e Comitini, con riversamento di grossi quantitativi di fango e detriti su varie parti delle carreggiate delle strade provinciali ex consortili 42, 43 e 44, sulla provinciale 17 tratto C e sulla strada provinciale 60.

Carreggiate invase in alcuni tratti anche nella zona montana, in particolare sulla provinciale 19 San Biagio-Alessandria della Rocca. Dopo le precipitazioni abbondanti e violente è stata eseguita la ricognizione dei tecnici e dei cantonieri del Settore Infrastrutture Stradali su alcune strade provinciali che, in seguito alla forte ondata di maltempo nelle zone interne, sono state interessate da smottamenti di fango sulle carreggiate, e in qualche caso anche da cadute di massi e di grossi rami d'albero.

I cantonieri erano già al lavoro dalle prime ore del mattino di ieri ed anche oggi saranno impegnati sulle strade interne.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X