stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Strade invase da fango nell'Agrigentino, operai al lavoro per liberarle

di

Il maltempo ha messo in ginocchio molti Comuni dell'Agrigentino. Una vera e propria bomba d'acqua si è abbattuta nell'area compresa tra parte del capoluogo e i comuni di: Aragona, Joppolo Giancaxio, Santa Elisabetta e Comitini, con riversamento di grossi quantitativi di fango e detriti su varie parti delle carreggiate delle strade provinciali ex consortili 42, 43 e 44, sulla provinciale 17 tratto C e sulla strada provinciale 60.

Carreggiate invase in alcuni tratti anche nella zona montana, in particolare sulla provinciale 19 San Biagio-Alessandria della Rocca. Dopo le precipitazioni abbondanti e violente è stata eseguita la ricognizione dei tecnici e dei cantonieri del Settore Infrastrutture Stradali su alcune strade provinciali che, in seguito alla forte ondata di maltempo nelle zone interne, sono state interessate da smottamenti di fango sulle carreggiate, e in qualche caso anche da cadute di massi e di grossi rami d'albero.

I cantonieri erano già al lavoro dalle prime ore del mattino di ieri ed anche oggi saranno impegnati sulle strade interne.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X