DA GDS IN EDICOLA

Licata, il Salso è inquinato: allarme per la moria di pesci

Muoiono i pesci nel fiume Salso di Licata. Le segnalazioni sono giunte agli attivisti del Wwf, che ieri mattina hanno raggiunto la foce del fiume per verificare che fosse vero. Notizia che si è rivelata reale. "Bisogna che le autorità competenti si impegnino ad aprire la foce - ha spiegato Gino Galia - all'interno delle acque del fiume non c'è più ossigeno bisogna fare in fretta se si vuole salvare la fauna del Salso».

I pesci morti sono stati prelevati e saranno inviati al centro specialistico del Wwf per accertare le cause che hanno determinato la moria.

Lo scrivre Paolo Picone in un articolo del Giornale di Sicilia - ed. Agrigento

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X