stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Scippi violenti nel centro di Ribera: arrestata coppia di romeni

di

Scippi violenti nei confronti di anziani, in pieno centro a Ribera, nell'Agrigentino. I carabinieri sono riusciti a  individuare una coppia di romeni che è finita in manette. Decisivo per le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Sciacca, anche il racconto di alcuni testimoni.

Con l’accusa di “rapina e furto con strappo”, i militari della Tenenza di Ribera hanno portato in carcere il 32 enne, mentre la sua compagna 28 enne, accusata di “ricettazione”, è ora ai domiciliari. I carabinieri sono riusciti a risalire all'uomo, vero protagonista degli scippi, commessi a giugno nella zona del mercato e nel centro storico di Ribera. Le vittime, una 80 enne ed una 68 enne, erano state aggredite dal romeno con il volto scoperto. Due collane d'oro il bottino: nel primo caso era stata letteralmente strappata dal collo di una 68 enne, che era rimasta ferita.

Durante un pedinamento, i carabinieri hanno sorpreso la convivente del romeno, una 28 enne, mentre stava per rivendere una collana ad un orafo della zona che poi è stata riconsegnata all'anziana. Riportava ancora un ciondolo con la foto del marito defunto. Nella perquisizione della casa della coppia, gli investigatori hanno anche trovato e sequestrato gli indumenti indossati dall’uomo durante gli scippi e descritti dalle vittime.

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X