DAL GDS IN EDICOLA

Spacciava mentre era ai domiciliari, in manette 33enne di Agrigento

Ad "incastrarlo" è stata una segnalazione. Una telefonata arrivata ai caribinieri durante la quale l'interlocutore riferiva che il giovane, sebbene fosse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, spacciava stupefacente, stando in casa.

È scattato, inevitabilmente, il controllo dei poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento che hanno verificato anche la fondatezza dell'informazione fornita per telefono dall'anonimo interlocutore.

Verifica, eseguita in collaborazione con i militari della Guardia di finanza, che s'è conclusa con l'arresto, in flagranza di reato, di Gianluca Infantino, 33 anni, di Agrigento.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X