IL PROTOCOLLO D'INTESA

Fiume Akragas, prende forma il progetto per la sua riqualificazione

Riqualificazione paesaggistico-ambientale, valorizzazione e fruizione del tratto costiero tra Maddalusa e la foce del fiume Akragas. Ha preso forma, ieri, con la firma di un protocollo d'intenti l'idea progetto proposta dal Libero consorzio comunale di Agrigento.

A sottoscrivere l'atto, il sindaco Lillo Firetto e i rappresentanti degli altri enti interessati: Soprintendenza, Parco archeologico, azienda Foreste e Demanio. L'idea, che prende origine da un avviso dell'assessorato regionale agli Enti locali a cui ha partecipato il Libero consorzio, è relativa «al miglioramento delle condizioni e degli standard di offerta e fruizione del patrimonio culturale nelle aree di attrazione e la valorizzazione per lo sviluppo turistico».

Il progetto mira, in sostanza, alla sistema urbano-paesaggistico di Maddalusa-foce fiume Akragas, area caratterizzata da dune, arenili e un'antica fascia boschiva che fa da cerniera con l'abitato di San Leone, così come racconta Concetta Rizzo sulle pagine del Giornale di Sicilia oggi in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X