stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La morte di Giuseppe ad Agrigento, tre dipendenti dell'Anas sotto processo
DA GDS IN EDICOLA

La morte di Giuseppe ad Agrigento, tre dipendenti dell'Anas sotto processo

Morì per colpa di una strada sconnessa a causa di lavori non segnalati. Per questo motivo 3 dipendenti dell'Anas, sotto accusa per omicidio colposo, sono stati rinviati a giudizio.

L'inchiesta - come si legge in un articolo a firma di Gerlando Cardinale - fu aperta dopo l'incidente stradale di via Passeggiata archeologica, avvenuto il primo ottobre del 2017, in cui perse la vita il diciassettenne Giuseppe Barbato, di Porto Empedocle, a bordo di uno scooter.

La famiglia del giovane si è costituita parte civile. In caso di condanna degli imputati, otterranno il risarcimento.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X