stampa
Dimensione testo
SANTO STEFANO DI QUISQUINA

Acqua, gusto all'acquedotto Voltano: disagi in dieci Comuni nell'Agrigentino

di

Un guasto sull'acquedotto Voltano, in contrada Mulinazzo, a Santo Stefano di Quisquina ha lasciato a secco ben 10 Comuni tra cui il capoluogo. La società idrica, «Girgenti Acque», è stata costretta ad interrompere la fornitura ai Comuni di Agrigento, in particolare nella frazione di Giardina Gallotti e in quella di Montaperto; San Biagio Platani; Sant'Angelo Muxaro; Joppolo Giancaxio; Santa Elisabetta e Raffadali.

Inoltre nei Comuni serviti dal partitore idrico di Aragona, tra cui la stessa città e poi la zona industriale di Agrigento, Fontanelle e San Michele; Comitini; Porto Empedocle con la zona portuale; Favara e utenze Voltano le forniture idriche risultano ridotte. «Consequenzialmente - spiega il gestore - potranno verificarsi slittamenti o limitazioni sulla turnazione idrica prevista per la giornata di oggi».

«Girgenti Acque» ha anche aggiunto che una volta eseguiti gli interventi di riparazione, la distribuzione idrica tornerà regolare, normalizzandosi nel rispetto dei necessari tempi tecnici. Inoltre sono stati riscontrati guasti sull'acquedotto «Voltano», che adduce l'acqua al serbatoio Cartesio del comune di Favara, precisamente in via Petrusella e in via Caduti in Miniera, territorio di Aragona.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X