LA PROCURA

Migranti, Mare Jonio sbarca a Lampedusa: aperta inchiesta, nave sequestrata. Salvini: "Chi sbaglia paga"

Mare Jonio, migranti, Matteo Salvini, Agrigento, Cronaca
È giunta nel molo del porto di Lampedusa la Mare Jonio con i 48 migranti

La Procura di Agrigento ha disposto lo sbarco dei migranti a bordo della Mar Jonio e, contestualmente, il sequestro probatorio della nave di Mediterrenea da parte della Guardia di Finanza.

"Liberté... liberté..." urlano in coro i migranti a bordo della Mare Jonio appena ormeggiata nel molo commerciale di Lampedusa.

Nelle prossime ore l’equipaggio dovrebbe essere ascoltato dalla polizia giudiziaria nell’ambito dell’inchiesta, a carico di ignoti, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina aperta dalla Procuratore Luigi Patronaggio e dall’aggiunto Salvatore Vella.

La Mare Jonio attracca a Lampedusa, sbarcano i 49 migranti: le foto

"La Guardia di Finanza sta procedendo al sequestro della nave Mare Jonio - avvisano fonti del Viminale -, e per questo motivo la sta scortando nel porto di Lampedusa. Nelle prossime ore potrebbero scattare gli interrogatori dell’equipaggio".

"Sequestrata la nave dei centri sociali. Ottimo. Ora in Italia c'è un governo che difende i confini e fa rispettare le leggi, soprattutto ai trafficanti di uomini. Chi sbaglia paga", dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini, parlando della Mare Jonio-

"Se un cittadino forza un posto di blocco stradale di Polizia o Carabinieri, viene arrestato. Conto che questo accada". "Nessun pericolo di affondamento né rischio di vita per persone a bordo, nessun mare in tempesta".

"Ignorate le indicazioni della Guardia Costiera libica che stava per intervenire - aggiunge ancora Salvini -, scelta di navigare verso l'Italia e non Libia o Tunisia, mettendo a rischio la vita di chi c'è a bordo, ma soprattutto disobbedienza alla richiesta di non entrare nelle acque italiane".

Intanto, sono date in peggioramento le condizioni meteo-marine a Lampedusa, dove soffia in questo momento un vento freddo di tramontana a 30 nodi circa. La nave Mare Jonio, con 48 migranti a bordo, si trova a circa 500 metri dalla costa. Per domani è previsto l’arrivo della pioggia.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X