stampa
Dimensione testo
LA TRAGEDIA

Sciacca, un sub di 60 anni muore allo Stazzone

di

Si stava preparando per una battuta di pesca subacquea Gaspare Catanzaro, di 60 anni, di Sciacca, quando è stramazzato a terra sulla spiaggia dello Stazzone privo di vita.

Lo hanno trovato così, ieri mattina, intorno alle 9, i carabinieri della compagnia di Sciacca ed i militari del Circomare che sono stati allertati da gente che passava da quella zona e che ha notato quel corpo in spiaggia. Immediato è scattato l'intervento da parte delle forze dell'ordine con l'ausilio di personale medico.

È stato accertato, però, che non c'era nulla da dare per salvare l'uomo. Catanzaro era privo di vita e così è toccato avvisare la famiglia del sessantenne. Nonostante la vicenda sia abbastanza chiara e non viene presa in considerazione, al momento, alcuna ipotesi diversa da quella di un malore, la Procura della Repubblica ha disposto l'autopsia.

Il cadavere di Catanzaro, pertanto, è stato trasferito nella camera mortuaria del cimitero di Sciacca dove, probabilmente già questa mattina, si procederà prima all'ispezione cadaverica e poi all'autopsia da parte del medico legale nominato dalla Procura della Repubblica.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X